venerdì 11 aprile 2014

Cali il sipario...

Pubblicato da Parola di cRi..! a 16:47
Quando ho aperto questo blog ero carichissima di idee, di voglia di fare ed anche di aspettative. Era un periodo in cui avevo bisogno di uno svago e mi è venuto semplice associare questo mio bisogno a quella che era la mia passione/ossessione del momento. Avevo davanti a me due opzioni: entrare "ufficialmente" in YouTube oppure optare per un più discreto blog. Non essendo una persona dalle grandi abilità oratorie, coraggiosa al punto di mettere online un video e soprattutto avendo una bassa autostima, mi è venuto semplice scegliere di aprire un blog. Ho però commesso l'errore di sottovalutare quanto impegno questo mondo richiedesse: acquistare i prodotti, provarli a fondo, scriverne accuratamente, produrre delle foto realistiche e spammare, spammare come se non ci fosse un domani.
Non ho mai messo un grande impegno in tutto questo, forse. La conseguenza  è stata essere fuori da ogni giro e non avere un grande seguito. E non è una cosa da sottovalutare. Perché sì, è vero che chi scrive (o fa video) è mosso dalla passione verso l'argomento trattato; ma è anche vero che la mancanza di un riscontro fa passare la voglia di fare, viene a mancare la parte di condivisione ed è come se tu parlassi da solo. Non ero stimolata o divertita all'idea di venire a scrivere sul blog perché sarebbe stato l'ennesimo buco nell'acqua.

Con il tempo ho maturato nuove passioni - la fotografia, e quella per il make-up, complice il marciume di YouTube, si è un po' affievolita. Mi sono disiscritta da MOLTISSIMI canali di make-up, specialmente quelli più blasonati e famosi. Non li apprezzo più perché ormai è diventato un business fatto di aziende che sponsorizzano video, youtuber che recensiscono positivamente la qualsiasi, gente che deve sempre aver da ridire su tutto, vlog infiniti (ed inutili) ed un mondo di dietrologie. Senza considerare l'alta influenza che tutte queste review hanno iniziato ad avere su di me: non riuscivo a capire se volevo acquistare un prodotto perché effettivamente mi era utile o mi piaceva, o perché avevo subito un lavaggio del cervello tale da avermi convinta della sua necessità. YouTube creava in me dei bisogni che bisogni non erano.
Ho staccato la spina a YouTube ed anche la mia smania per il make-up si è calmata. No, non vado in giro au nature. Continuo a truccarmi, continuo ad usare prodotti, di tanto in tanto faccio qualche acquisto e cerco di aggiornarmi sulle novità. 

Tutto questo mi ha fatto riflettere su quanto (in)utile possa essere il mio blog e quanto possa dispiacermi avere la stessa influenza che YouTube ha avuto su di me, su qualcun'altro. Magari è un pensiero un po' presuntuoso ed insensato, considerando che non sono seguita da chissà quante persone e che non sarò così influente. Però il meccanismo è lo stesso: leggere un mio post che tesse le lodi di un prodotto può non fare la differenza, ma leggerne 20 o 30 sì. Ed io resto comunque tra quei 20 o 30.
Preferisco pensare di poter influenza qualcuno in maniera positiva. Sarà per questo che ho aperto un nuovo blog, che possiamo considerare un appendice di questo. Parla sempre di cura della persona, ma da un altro punto di vista: il FITNESS HOME MADE. Sì, è un'altra passione che è nata da quasi un anno. No, non sono una personal trainer o un'istruttrice, quindi tutto quello che scrivo è frutto della mia esperienza personale e quanto ho scoperto in questo lasso di tempo. Spero che questa nuova esperienza possa darmi nuovi stimoli e nuove soddisfazioni, e che a qualcuno di voi possa far piacere seguirmi in questa nuova avventura.

Non escludo del tutto la possibilità di tornare a scrivere di make-up, ma non so quando potrebbe accadere.





Un ringraziamento speciale a chi in questi 3 anni e più è stato su queste pagine facendomi sentire meno delirante <3






Un bacio, Crì.









Nuovo blog: http://muoviilculo.blogspot.it/

0 commenti:

Posta un commento

 

Parola di cRi..! Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea